Codice etico e di condotta per soggetti operanti nel settore delle professionalità del Web

Un ambiente in cui le persone si sentono a disagio o minacciate non è produttivo e tanto meno creativo. Sii paziente e cortese. Scegli le tue parole con attenzione. Comportati professionalmente. Sii gentile con gli altri.

8. Il codice deontologico dello psicologo - II capo (Rapporti con l'utenza e con la committenza)

Non insultare. Le molestie e il comportamento di esclusione non sono accettabili. Questo include, ma è non limitato a: - Minacce di violenza. Non sono permesse attenzioni sessuali sgradite, sostenere e incoraggiare chiunque altro ad un comportamento come sopra descritto. Non sono permesse molestie ripetute sugli altri. Atti di cortesia commerciale, come omaggi o forme di ospitalità, sono consentiti purchè di modico valore e comunque tali da non compromettere l'integrità e la reputazione di una delle parti e da non influenzare l'autonomia di giudizio del destinatario.

Allo stesso modo i collaboratori non possono ricevere omaggi o trattamenti di favore, se non nei limiti delle normali relazioni di cortesia e purchè di modico valore.

Codice Etico di comportamento - Accademia di Comunicazione

Qualora un collaboratore riceva regali oltre i suddetti limiti deve darne immediata comunicazione. Sarà, pertanto, considerata consapevole assunzione del rischio di pregiudizio di una ottimale situazione ambientale, nel corso dell'attività lavorativa e nei luoghi di lavoro; a prestare servizio sotto gli effetti di abuso di sostanze alcoliche, di sostanze stupefacenti o di sostanze di analogo effetto; b consumare o cedere a qualsiasi titolo sostanze stupefacenti. Fondazione Accademia, nell'ambito delle proprie attività, è impegnata a diffondere e consolidare la cultura della sicurezza, sviluppando la consapevolezza dei rischi ed utilizzando tutte le risorse necessarie per garantire la sicurezza e la salute dei dipendenti, dei collaboratori esterni, dei clienti e delle collettività in cui opera.

Il personale dell'organizzazione, nell'ambito delle proprie mansioni, deve partecipare alla prevenzione dei rischi, alla salvaguardia dell'ambiente, alla tutela della salute e della sicurezza nei confronti di se stessi, dei colleghi e dei terzi. Lgs il "Modello". In considerazione delle modeste dimensioni dell'Organizzazione, a partire da giugno , si decide che l'organismo di Vigilanza sarà formato dal Presidente di Fondazione e da un soggetto esterno appositamente nominato come sollecitato dalla Regione Lombardia anche se, tale integrazione non è considerata necessaria dall'art.

IV par.

ICF Italia

Gli autori di segnalazioni palesemente infondate sono soggetti a sanzioni. L'Organizzazione tutela gli autori delle segnalazioni contro le eventuali ritorsioni cui possono andare incontro per aver riferito di comportamenti non corretti e a mantenerne riservata l'identità, fatti salvi gli obblighi di legge.

DOCUMENTI ALLEGATI

Con il termine "gravi inadempimenti" si individuano, ai fini del presente Codice, tutti quei comportamenti dai quali derivino danni a carico dell'organizzazione. Rispetto ai lavoratori dipendenti l'osservanza delle norme del Codice etico è parte essenziale delle obbligazioni contrattuali ai sensi e per gli effetti degli articoli , e del codice civile; il sistema sanzionatorio deve essere conforme con quanto previsto dalla Legge 20 maggio n. Qualora la violazione delle previsioni del presente Codice sia commessa da uno o più membri del Consiglio di Amministrazione, l'Organismo di Vigilanza dovrà darne immediata comunicazione al Consiglio di Amministrazione e al Collegio sindacale, esprimendo un parere sulla gravità dell'infrazione.

Il Consiglio di Amministrazione, sentito il parere del Collegio sindacale, provvederà ad adottare le opportune iniziative. I comportamenti messi in atto da terze parti in contrasto con i principi previsti dal presente Codice potranno essere, infine, sanzionati con la risoluzione del contratto, ai sensi dell'art.

Iter formativo Fondazione Accademia di Comunicazione prevede: Docenti tutti professionisti del settore Numero programmato dei corsi Lavoro a tempo pieno come in qualsiasi Azienda impegno degli studenti su lavori reali Contatto diretto con Aziende, Enti pubblici e no profit Perché scegliere Accademia Al termine dei Corsi, Accademia organizza per ogni studente uno stage in Azienda o in Agenzia.

Codice etico e di condotta

Nel caso di attività nel settore privato, i soggetti che aderiscono avranno cura di adottare le misure idonee per vincolare all'osservanza del presente Codice i propri amministratori, dipendenti e dirigenti. Il soggetto si impegna a vigilare con la massima attenzione sull'osservanza delle regole del Codice predisponendo adeguati strumenti d'informazione, prevenzione e controllo e intervenendo, se necessario, con azioni correttive.


  • Nuove applicazioni per smartphone di tracciamento per iPad.
  • Cè un altro modo per spiare un iPhone in privato.
  • Scopri come spiare un telefono Android.
  • Puoi tenere traccia della celebrità del telefono Android.
  • La posizione GPS è sbagliata.
  • Leggi qui il Codice etico dell'Assistenza dentale europea - ADE.
  • Monitorare lapp posizione iPhone?

Il soggetto, inoltre, si impegna ad assicurare, ai soggetti interessati, un adeguato programma d'informazione continua sul presente Codice. I dipendenti ed i collaboratori sono riconosciuti come indispensabili per il successo dell'attività del soggetto che ne garantisce l'integrità fisica e morale, assicurando condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale, nonché ambienti di lavoro sicuri e salubri. Il soggetto si impegna a tener conto dell'impatto ambientale delle proprie iniziative attuando comportamenti da cui non derivino conseguenze negative per l'ambiente.

Titolo II - Obblighi relativi ai rapporti con i principali stakeholders nello svolgimento dell'attività Art. Il soggetto si impegna a non abusare della propria eventuale posizione dominante di mercato, in particolare evitando di ingenerare un significativo squilibrio di diritti ed obblighi in proprio favore e in pregiudizio di altri. Sezione I - Rapporti con i clienti Art. Si impegna pertanto a recepire le esigenze dei clienti e a soddisfarle al meglio.

Alla base della politica aziendale del soggetto vi è, quale obiettivo primario, la soddisfazione delle esigenze del consumatore, in quanto la perdita di un cliente è considerata un grave evento negativo. Il soggetto mette quindi in atto accorgimenti e metodologie per conoscere i propri clienti, capirne le esigenze e misurarne la soddisfazione, tenuto conto della natura del lavoro eseguito.

Il soggetto è addestrato a supportare questi sistemi, particolarmente per quanto concerne la misurazione della soddisfazione del cliente customer satisfaction. Il soggetto si astiene dal porre in essere pratiche commerciali che possano essere considerate ingannevoli o trasgressive e, in quanto tali, limitative della libertà di scelta o comportamento. In particolare, sono sempre evidenziati con precisione al cliente: copia del contratto nel quale sono indicati i servizi inclusi ed eventualmente i servizi da conteggiare a parte; le modalità e i tempi di esecuzione del servizio; i prezzi della fornitura, le modalità e i termini di pagamento.